Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Stipendi in Germania

Nonostante in alcuni settori la crisi sia arrivata anche nella ex "Locomotiva d'Europa" ci sono alcune professioni in cui le opportunità non mancano, anzi. E le retribuzioni sono decisamente interessanti anche per chi muove i primi passi

Mentre anche l’ultimo numero del settimanale l’Espresso dedica un servizio alla Germania e alla sua sempre maggiore apertura e attrattiva ai professionisti qualificati dei così detti PIGS, cioè Portogallo, Italia. Grecia e Spagna, l’agenzia Monster ha realizzato uno studio che mette in luce alcune delle professioni meglio retribuite. Un’indicazione che può essere utile per orientarsi nel mondo del lavoro tedesco e della sua dinamica.

Tra i meglio pagati troviamo i chimici, che godono del complessivo stato di buona salute dell’industria chimica ma anche di quella farmaceutica. Lo stipendio di un chimico al suo primo impiego può arrivare anche ai 48000 euro lordi annui che, per un quadro di almeno 15 anni di esperienza possono arrivare anche a 90000. La testata online germanitalia-job riporta alcune cifre pubblicate dalla rivista Business Week secondo cui, se si arriva a ricoprire la qualifica di direttore di laboratorio, la retribuzione può raggiungere anche i 164000 euro annui.

berlino

Ottime le retribuzioni per una figura professionale sempre più richiesta e che, in Germania, sembra avere molte posizioni aperte: quella degli ingegneri. Se la retribuzione iniziale si aggira attorno ai 44000 euro, quella di un ingegnere qualificato può raggiungere anche i 65000 euro annui. Ottime retribuzioni per due categorie di ingegneri ultimamente molto richiesti cioè quelli che si occupano di logistica e della parte commerciale: in questi settori gli stipendi vanno dagli 80000 ai 155000 euro.

Sempre nel settore tecnico, tra i professionisti meglio pagati vi sono gli esperti di IT, sempre più ricercati anche per la via via maggiore tendenza della compagnie di rivolgersi a consulenti per tutti quei servizi che possono essere esternalizzati. Un project Manager in questo settore può arrivare a quasi 70000 euro annui che diventano circa 140000 per chi ha funzioni direttive. Un responsabile sviluppo ha una retribuzione che, mediamente, può raggiungere i 110000 euro annui.

Ottime opportunità, sia di lavoro sia di retribuzione, la Germania le da ai giuristi, in modo particolare avvocati che lavorano negli uffici legali delle aziende o nei comparti che si occupano di affari internazionali per le aziende stesse. Non è tanto quindi la carriera forense vera e propria quella che offre le maggiori opportunità ma quella aziendale e quella all’interno di studi internazionali. La retribuzione iniziale si aggira attorno ad un’invidiabile cifra che va dai 70000 ai 100000 euro annui. All’interno dei più prestigiosi studi legali un giovane alle prime armi può comunque raggiungere un compenso lordo annuo attorno ai 50000 euro.

Per avere ulteriori informazioni sull’economia tedesca consultate il sito www.lavoroingermania.it

Articolo visualizzato 12.564 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *