Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Stage negli USA? Con il Programma Best è possibile

Lo stage resta uno dei modi più veloci per ottenere un visto per gli USA. E possono essere una bella occasione. lavorareallestero.it parla di un programma specifico per stage in California

Come trasferirsi negli USA
Non pretendiamo di esaurire tutte le curiosità e le informazioni necessarie per capire come muoversi per trasferirsi a lavorare negli USA. Per questo vi consigliamo di consultare, per esempio, il sito www.vistoamericano.eu. Vogliamo solo indicarvi le due strade principali, tra le altre. La prima potrebbe essere quella di fare un tirocinio o quella di trovare un lavoro temporaneo.

Stage
Sostanzialmente si tratta di reperire un datore di lavoro americano che offra queste possibilità (e se continuate a leggere l’articolo vi daremo una bella notizia). Trovato questo angelo custode, sarà necessario un visto di tipo J. Tra i requisiti richiesti dalle competenti autorità americane per avere questo visto vi è, prima di tutto, avere una sufficiente disponibilità economica per coprire e sostenere le spese a cui andrete in corso durante questo soggiorno. Che siate voi ad averle o che sia il datore di lavoro che ve le fornisce, ciò che interessa alle autorità americane è la garanzia che non sarete un peso economico. Oltre a ciò, e un po’ per lo stesso motivo, dovrete dimostrare di avere legami con l’Italia molto molto forti. Sostanzialmente dovete dimostrare di non avere nessuna intenzione di lasciarla definitivamente ma di voler soggiornare negli USA per un periodo determinato che si concluderà con lo stage o il tirocinio.

Lavoro a tempo determinato
Qui le possibilità possono essere quelle di trovare un lavoro stagionale con un visto H-2A oppure cercare di ottenere il visto H-2B. Questo visto implica una trafila un po’ più lunga che passa attraverso due percorsi:
– il datore di lavoro deve avere la possibilità di vedersi assegnare un posto tra quelli messi a disposizione ogni anno dal governo. Si tratta di un numero di quote stabilito annualmente: quest’anno sono circa 66000. Che possono sembrare molti ma in realtà non lo sono se si pensa a quante sono le persone che hanno il sogno di lavorare negli USA.

Programma Best
Come dicevamo stage e tirocini possono essere un ottimo modo per vivere un’esperienza negli USA. Certo un inizio ma da cui potrebbero nascere nuove opportunità. Ecco allora il Programma Best per tirocini retribuiti, riservato a laureati fino ai 35 anni. Fino al 18 aprile si può inviare una domanda per partecipare al relativo bando. L’iniziativa, la cui denominazione completa è Programma Best – Business Exchange and Student Training, nasce su iniziativa e collaborazione tra Invitalia e Steering Committee, enti che, in vario modo, hanno lo scopo di incrementare e favorire partnership e sinergie con università e aziende negli USA.

Commissione Fulbright
Per questo è stato indetto un concorso dalla Commissione Fulbright che vuole mettere in palio 3 borse di studio che offrono l’opportunità di frequentare alcuni corsi nella Santa Clara University in California. L’ambito formativo è quello di management e imprenditorialità. Questi corsi, intensivi e decisamente impegnativi, dovrebbero cominciare tra agosto e settembre 2014 e terminare tra febbraio e marzo 2015. Cosa c’è di bello in tutto ciò? Che oltre a un semestre assolutamente interessante e che fa decisamente curriculum, c’è la possibilità poi di fare uno stage in una delle tante aziende che lavorano nella mitica Silicon Valley.

Chi può partecipare
I requisiti richiesti per partecipare a questo concorso sono:
– età non superiore ai 35 anni
– essere cittadini italiani
– avere una laurea triennale o del vecchio ordinamento, laurea specialistica, laurea magistrale o dottorato di ricerca.
– conoscenza della lingua inglese certificata con un esame TOEFL con un punteggio non inferiore ai 72-73/120.
Le borse di studio messe in palio prevedono 41800 dollari a copertura delle spese da sostenere; oltre a ciò comprendono le tasse per l’università, l’alloggio, corso di business english, viaggio di andata e ritorno.

Bando di concorso
Tutte le informazioni sono reperibili sul sito www.fulbright.it nella sezione dedicata al programma Best. Le domande devono essere compilate solo utilizzando il modulo presente nel sito e inviate entro il 18 aprile alla mail bpizzella@fulbright.it e advorzova@fulbright.it.

Articolo visualizzato 4.944 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici

Un Commento

  1. Grazie per questo articolo.

    Il programma Best è un ottimo modo per intraprendere uno Stage negli Stati Uniti. Se un candidato Italiano non dovesse essere accettato al programma (viene data la priorità ai candidati in possesso di titoli in discipline scientifiche e tecnologiche quali: Biotecnologie, Nanotecnologie, Scienze biomediche, Tecnologia delle comunicazioni, Ingegneria aereospaziale e dei nuovi materiali, Design industriale, Tecnologie per la protezione ambientale e la produzione energetica, Art and Fashion, Entertainment.) potrebbe comunque prendere in considerazione la possibilità di fare uno stage in USA con il programma J-1.

    Il J-1 è un visto di non-immigrazione che permette di svolgere uno stage aziendale negli Stati Uniti fino ad un massimo di 18 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *