Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Russia: sempre più professionisti voglio lavorare lì

La Russia sta diventando un mercato sempre più interessante per un numero crescente di professionisti qualificati, provenienti sia dall'Europa sia dagli Stati Uniti.

Secondo gli ultimi dati trasmessi dalle maggiori agenzie che si occupano di recruitment pare che siano sempre di più i professionisti qualificati che decidono di lavorare in Russia. A spingere verso questa decisione ci sono sicuramente gli stipendi che, per questi professionisti, sono decisamente più alti della media. E questa motivazione sembra essere più forte di ogni considerazione sull’imposizione fiscale: qui infatti le tasse sulle persone fisiche e il loro reddito arrivano al 30% contro meno della metà di quello a cui sono sottoposti i cittadini russi.

Attualmente alcuni dei settori a cui si rivolgono i professionisti sono quello dell’edilizia, del turismo e della ristorazione. E, a ben pensarci, non è difficile trovare una sorta di unione tra questi tre settori che, stanno vivendo un momento di potenzialità di crescita enormi. Ma, anche vista la tendenza del governo a staccarsi dalla dipendenza dalle materie prime ( un po’ come accaduto a Dubai) stanno crescendo le opportunità per lavorare in Russia nel settore delle nuove tecnologie.

E che il settore della ristorazione e della gastronomia sia quello che promette maggiori tassi di crescita lo dimostra l’investimento che alcune aziende italiane hanno fatto in Russia. Due casi, come esempio, sono quelli citati anche da Libero e che riguardano le aziende Gourmet e Colussi che, seppur con strategie diverse, sono sbarcate sul suolo russo per entrare in questo mercato.

russia

Molte cose sono cambiate nell’economia russa e molte ne cambieranno anche per un ambizioso programma che il governo vuole attuare da qui ai prossimi 15 anni, e cioè quello di tornare una potenza economica. Il programma prevede una serie di iniziative per incrementare l’imprenditoria e gli investimenti. Anche per questo, per migliorare l’ambiente industriale e organizzativo, i professionisti altamente qualificati sono molto richiesti in Russia: per accelerare quel processo di modernizzazione necessario al cambiamento. Questo non significa che sarà facile anche per due problemi che assillano chi vuole creare impresa qui e cioè una burocrazia mostruosa e un tasso di corruzione tra i più alti al mondo.

Alcuni dati governativi riportati da alcune testate on line italiane come quella di informazione economica “Le Formiche” sostengono che tutto ciò comincerà con previsioni di crescita del PIL attorno a un 5% annuo. Non solo, nei prossimi due anni la riforma del lavoro e alcuni cambiamenti legati all’innovazione, vogliono creare diversi milioni di nuovi posti di lavoro definiti “ad alta prestazione”.

Tanto per cominciare a fare qualche ricerca e capire quali sono le dinamiche del lavoro in Russia consigliamo due siti: il www.themoscowtimes.com che, nella sezione careers ha sempre un’ampia offerta di posizioni aperte.

L’altro sito è www.sptimes.ru del St Petersburg Times e disponibile in inglese.

Articolo visualizzato 355 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *