Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Reddito di cittadinanza: il Canada lo sperimenta

Il Canada sperimenta il reddito di cittadinanza. Un test che durerà fino al 2020

Progetto pilota

Al via il progetto pilota che porta il Canada a sperimentare il reddito di cittadinanza. E, per un paese dell’area nord americana non è cosa scontata. Lo stato che farà da apripista è l’Ontario. La scelta di questo stato è dovuta, probabilmente, a due ordini di fattori: il fatto che sia lo stato più popoloso e quello con la più alta produzione industriale. Un quadro, dunque, abbastanza strutturato per poter rappresentare un terreno ottimale per la sperimentazione.

Piccoli numeri

Per ora il Canada sperimenta il reddito di cittadinanza attraverso una base sociale fatta di numeri relativamente contenuti. Ma ciò non toglie importanza al provvedimento, soprattutto vista la sua novità in un contesto politico come quello canadese. L’iniziativa dunque riguarderà, per cominciare, circa 4mila cittadini, esigua percentuale se si pensa che il totale della popolazione è di circa 13 milioni. Tre le città campione: Hamilton, Thunder Bay e Lindsay. Assolutamente fortuita la scelta dei cittadini che beneficeranno del reddito di cittadinanza, dal momento che saranno scelti a sorte in base al possesso di alcuni requisiti come:

  • Età compresa tra i 18 e i 64 anni
  • Avere basso reddito

Fare richiesta sarà abbastanza semplice in quanto sarà sufficiente compilare uno specifico form pubblicato sul sito governativo dell’Ontario.

Le cifre

Reddito di cittadinanza, ok. Ma di che cifre si sta parlando? Chi sarà scelto avrà un reddito annuo corrispondente a circa 11.500 euro. La cifra sarà comunque destinata a subire modifiche in base al salario già percepito da chi fa richiesta di questo reddito aggiuntivo. Cosa significa? Che chi ha comunque un salario, anche basso, si vedrà decurtato dal reddito di cittadinanza l’equivalente del 50% del suo stipendio annuo.

Il progetto pilota partirà la prossima estate e avrà durata triennale. Lo stanziamento previsto dal governo per l’esperimento sul reddito di cittadinanza è di 150 milioni di dollari canadesi. Lo scopo dichiarato è quello di monitorare l’impatto di tale reddito di cittadinanza su alcuni aspetti della vita dei cittadini, aspetti non solo economico ma anche sociali, come le abitudini alimentari, salute e stress.

Per il Canada si tratta di qualcosa di importante, un segnale che il governo vuole dare ai propri cittadini.

Articolo visualizzato 223 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *