Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Lavoro per camerieri alle Isole Cayman

Abbiamo selezionato questa notizia relativa alla possibilità di lavoro per camerieri alle Isole Cayman

L’offerta

L’offerta di lavoro alle Isole Cayman è rivolta a camerieri italiani. Il termine ultimo per inviare la propria candidatura, inizialmente fissato per luglio, è stato posticipato al 30 settembre.

I requisiti richiesti per poter partecipare alla selezione per questo lavoro alle Isole Cayman come camerieri non sono molti e non sono neanche particolarmente difficile da trovare in chi vuole lavorare come cameriere all’estero. L’annuncio indica infatti, come requisiti richiesti:

  • Avere già un’esperienza specifica con una clientela prevalentemente americana
  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado
  • Disponibilità immediata

Uno degli aspetti interessanti di questa offerta di lavoro è la parte economica, composta da una parte fissa più incentivi, ma soprattutto il fatto che alle Isole Cayman gli stipendi sono praticamente esentasse.

La durata del contratto è prevista di un anno con la possibilità di essere prorogato.

Coloro i quali verranno assunti avranno, da parte del datore di lavoro, ampia assistenza sia nella ricerca dell’alloggio, sia nell’espletamento della parte burocratica relativa a tutti gli eventuali permessi di lavoro.

Inviare curriculum

Per candidarsi a questo lavoro alle Isole Cayman come camerieri è sufficiente inviare il vostro curriculum, completo di foto, alla mail usinternship@internationalservice.fr mettendo però in copia anche eures@alfomet.it. Importante: nell’oggetto della mail è necessario scrivere “Cayman Island”

Dove sono le Isole Cayman

L’offerta di lavoro alle Isole Cayman come camerieri vi interessa ma non sapete esattamente dove sono queste isole? Ve lo diciamo subito. Se sarete assunti, il vostro luogo di lavoro sarà questo arcipelago in mezzo al Mar dei caraibi, a sud di Cuba e a nord ovest della Giamaica. Sono Isole considerate un paradiso fiscale propri perché, nel loro territorio, c’è l’esenzione fiscale. Tale esenzione, ricordiamo, vale però solo nel caso in cui i redditi non vengano fatti rientrare nel paese in cui si risiede ovviamente. Fonte Ticonsiglio

Articolo visualizzato 316 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *