Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Lavorare nel settore delle energie rinnovabili in Danimarca

Se questo è il vostro settore, lavorare nel comparto delle energie rinnovabili in Danimarca può essere la scelta migliore

Un contesto politico

Lavorare nel settore delle energie rinnovabili in Danimarca vuol dire riuscire a farlo in un paese che ha ormai adottato una vera e propria politica strutturata su questo aspetto. In Danimarca aumentano le imprese che operano nel settore delle energie rinnovabili, e che vantano tecnologie all’avanguardia e che si basano su un elevatissimo know how.

Lavorare nel settore delle energie rinnovabili in Danimarca garantisce un teatro imprenditoriale molto dinamico e che, tra le altre cose, avrà bisogno di nuovi professionisti per raggiungere un ambizioso obiettivo: la completa indipendenza dal petrolio entro il 2050. Le energie rinnovabili entreranno al 100% nella produzione del fabbisogno energetico sia per i trasporti, sia per le industrie sia in generale in tutta la produzione di elettricità. Questo può accadere perché il comparto energia verde è sempre più un vero caposaldo di tutta la programmazione economica danese.

Imprese italiane

E le imprese italiane si buttano nel business. Lavorare nel settore delle energie rinnovabili in Danimarca offre un ambiente economico e politico inimmaginabile i Italia. E, proprio per questo, le aziende italiane che operano in questo settore stanno registrando numeri interessantissimi nel loro export con la Danimarca: nel corso dell’ultimo biennio l’export con la Danimarca è aumentato dell’8%. Percentuale che, in termini reali, significa un giro di affari di oltre 2,5 miliardi di euro. E, dal punto di vista professionale, si aprono molte opportunità anche per i professionisti italiani, molto ricercati in Danimarca anche visto il numero di joint ventures tra aziende danesi e italiane.

Tutto un indotto

Ma per capire come le energie rinnovabili sono qui diventate il vero motore dell’economia, è necessario comprendere come sia tutto l’indotto a crescere. Infatti il fatto che oltre il 40% dell’elettricità danese sia su base rinnovabile comporta tutto un indotto basato sulla sostenibilità. Infatti di questa crescita beneficiano anche le imprese che si occupano di edilizia a basso costo, di produzione di materiali ecologici, di domotica e di informatica applicata alla mobilità sostenibile. A tutto ciò si aggiunge un clima assolutamente business friendly che sta inducendo sempre più imprese e professionisti del settore a lavorare in Danimarca.

Vi è poi tutto un sistema di incentivi fiscali che il governo ha varato proprio per attirare i migliori professionisti stranieri. Molto ambiti ricercatori e professionsiti qualificati a cui le aziende possono pagare ottimi stipendi grazie ad una politica fiscale vantaggiosa: le imprese possono, infatti, pagare aliquote di imposte scontate per i primi cinque anni di lavoro e lo stesso possono fare i lavoratori per quanto riguarda l’imposizione fiscale.

Articolo visualizzato 583 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *