Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Lavorare nei Paesi Scandinavi

Vorremmo dare una rapida panoramica con alcune indicazioni su come lavorare nei Paesi Scandinavi, soprattutto se si studia e si vuole fare un'esperienza di lavoro temporaneo o stagionale

Per cominciare
Non è mai troppo tardi per iniziare a cercare un lavoro stagionale o temporaneo. E neanche troppo presto, in un certo senso. Se si pensa, ad esempio, ad un lavoretto estivo è meglio iniziare la ricerca già verso la fine dell’anno precedente o all’inizio dell’anno in corso. Alberghi e ristoranti o altre strutture ricettive, spesso, organizzano le loro stagioni turistiche con notevole anticipo.  Ma muoversi per tempo è utile anche per chi cerca lavoro e magari è studente; così può risultare più facile organizzare i propri impegni in base alla disponibilità richiesta dai diversi datori di lavoro. E per tutti vale il consiglio di studiare bene almeno l’inglese, visto che nei Paesi Scandinavi lo parlano praticamente tutti.

Alcuni siti, tanto per cominciare
La rete, come si sa, è il primo step per la ricerca di un lavoro temporaneo o stagionale. La prima fonte, come abbiamo ricordato più volte, è quella del portale EURES, cioè quello dei Servizi Europei per l’Impiego. Per gli specifici paesi, cioè Finlandia, Norvegia e Svezia ve ne sono alcuni che hanno informazioni in inglese. Per la Finlandia può essere utile il sito www.aarresaari.net che è quello della rete creata da alcune università finlandesi sui career service. Per la Norvegia può essere utile il sito www.nav.no a cura del Norwegian Labour and Welfare Organisation. In Svezia, sempre limitandoci ai siti che hanno informazioni in inglese segnaliamo www.academicsearch.se.

Agenzie di collocamento
I Paesi Scandinavi sono famosi per il welfare di cui fa parte anche la capillare e organizzata rete di agenzie di collocamento. Per lavorare nei Paesi Scandinavi questa può essere una buona base di partenza. In Norvegia è lo stesso Ministero del Lavoro a coordinare la rete di agenzie pubbliche di collocamento e lo fa attraverso moltissimi uffici presenti sul territorio. Invitiamo a consultare il sito www.na.no che ha una versione in inglese. Gestione governativa anche in Finlandia in cui sono presenti oltre 200 uffici: il sito di riferimento è www.mol.fi In Svezia il punto di riferimento è l’Arbetsformendligen, nome difficile dietro cui c’è il Servizio Pubblico per l’Impiego il cui portale è www.arbetsformedlingen.se. In Finlandia poi vi sono alcune agenzie di lavoro interinale che fanno parte dell’organizzazione internazionale CIETT che è la International Confederation of Temporary Work Business consultabile anche sul sito www.hpl.fi

Lavorare nei Paesi Scandinavi nel settore della ricezione turistica
Quando si pensa ad un lavoro temporaneo o stagionale si pensa, nella maggior parte dei casi, ad un lavoro nel settore alberghiero o della ristorazione. In questo settore, per quanto riguarda la Finlandia, consigliamo due siti in particolare:
www.palacekamp.fi è il sito di una società che possiede e gestisce molti alberghi o ristoranti e che cerca spesso personale anche senza una particolare formazione
www.blueservice.fi che è di una società di servizi specializzata proprio in questo settore
Per quanto riguarda la Norvegia una buona opportunità può arrivare dagli ostelli. Il sito di riferimento è www.hihostels.no. Vi è poi il sito di un albergo che è spesso alla ricerca di lavoratori stagionali; si tratta di uno degli alberghi più conosciuti del paese e il suo sito è www.stalheim.com. Restando sempre nel settore turistico ricordiamo che nei Paesi Scandinavi vi sono diversi parchi divertimento che, spesso, ricercano personale per lavori di pulizia o manutenzione. In Finlandia un sito utile può essere www.linnanmaki.fi mentre in Norvegia, tra gli altri, potete provare a consultare il sito www.tusenfryd.no e in Svezia www.gronalund.com

Per una panoramica completa sui diversi parchi presenti in Europa può essere utile il sito www.parksmania.it

Articolo visualizzato 3.084 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici