Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Lavorare in Gran Bretagna: non c’è solo Londra

Anche se la maggior parte delle persone sogna la capitale, la Gran Bretagna offre molte alternative

bristol
Non fossilizzarsi

Non bisogna fossilizzarsi. Per lavorare in Gran Bretagna non c’è solo Londra. Anche se la stragrande maggioranza delle persone quando pensano ad un lavoro in Inghilterra pensano subito a Londra. Commettendo un errore. Non perché Londra non offra possibilità. Solo che davvero la situazione lavorativa londinese comincia a farsi molto difficile. Proprio per l’enorme numero di persone che vi si riversano convinte di trovare sicuramente lavoro. Così ci si dimentica che in Gran Bretagna ci sono anche altre città in cui è possibile trovare lavoro. Ve ne segnaliamo alcune indicandovi anche alcuni siti che possono essere d’aiuto.

Usciamo da Londra

Per provare a lavorare in Gran Bretagna, senza pensare che ci sia solo Londra, Manchester è sicuramente una valida alternativa. Forse non sono in molti a sapere che, attualmente, Manchester è una delle città più dinamiche del Regno Unito. Tra i settori che stanno vivendo i maggiori trand di crescita, offrendo dunque le maggiori opportunità di lavoro, troviamo:
– settore servizi
– settore ospitalità turistica
– retail

Un sito che può dare utili informazioni sul mercato del lavoro cittadino è mymanchesterjobs.co.uk

La perla inglese

Non solo Londra per lavorare in Gran Bretagna. Anzi bisogna dire che, ultimamente, sta crescendo molto in termini di attrattiva la città di Bristol. Ne avevamo già parlato e lo ripetiamo: Bristol è attualmente ritenuta, quasi all’unanimità, la città inglese con la migliore qualità della vita e con il più basso tasso di disoccupazione. Oltre a ciò ha, secondo uno studio del Telegraph, il livello salariale tra i tre migliori di tutta Inghilterra. Il sito che vogliamo segnalare per cercare lavoro a Bristol è mybristoljobs.co.uk

Cosa ne dite di Birmingham

Per lavorare in Gran Bretagna, un’altra interessante alternativa a Londra è sicuramente Birmingham. Oltre ad essere una città davvero affascinante è una città la cui importanza economica è ormai seconda solo alla capitale. Qui il settore dei servizi sta vivendo un vero e proprio boom. Ma molto bene stanno andando, dal punto di vista occupazionale, settori come:
– finanza
– servizi alla salute
– settori educativi

Cosa non secondaria Birmingham, a detta di molti, sta diventando la location perfetta per creare start-up, soppiantando in tal senso la stessa Londra.

Consigli di una insider

Concludiamo con la segnalazione di una ragazza italiana che in Gran Bretagna ci vive da molto tempo e che ha creato un blog da curioso nome koalalondinese.com. La segnalazione riguarda tre piccole cittadine, non lontane da Londra, e molto molto vivaci dal punto di vista lavorativo. Si tratta di Milton Keynes, Reading e Slough. Per quanto riguarda Milton Keynes sembra essere la città idela per chi vuole lavorare nelle energie alternative. Reading è invece al top per quanto riguarda il settore manifatturiero oltre ad essere stata premiata dal Financial Times quale Miglior Città Europea per le infrastrutture. Per concludere, Slough offre non poche opportunità in settori quali servizi di call center

Articolo visualizzato 3.048 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *