Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Lavorare come pescatore in Alaska

Se non avete paura di lavorare duro c'è un settore molto dinamico. Cose fare e cosa sapere per lavorare come pescatore in Alaska

Un’economia in crescita

Lavorare come pescatore in Alaska significa lavorare in un settore economico in continua crescita. Le risorse della pesca sono non solo una parte importantissima di questo stato ma anche una enorme risorsa di occupazione anche per molti lavoratori che arrivano dall’estero. Stiamo davvero parlando di un’industria tra le più importanti al mondo. E sono sempre di più le persone che riescono a lavorare come pescatore in Alaska, come indicano anche molti rapporti ufficiali. Nel corso degli ultimi due anni la forza lavoro impegnata in questa industria ha visto dati di crescita che non si registravano dal 2000.

Crescita trainata, in gran parte, dalla pesca al salmone. Si tratta di un fenomeno che ha dato vita, in particolare, a forti oscillazioni di occupazione stagionale: è cioè ancora più ampia la forbice occupazionale tra alta e bassa stagione. Cosa vuol dire? Vuol dire che quando si lavora, si lavora moltissimo. Al punto che l’industria della pesca in Alaska produce più della metà dell’intera produzione degli Stati Uniti e un terzo del valore totale. Stiamo dunque parlando di una vera e propria eccellenza. Se volete avere un’idea di quanto questa attività impatti positivamente, sia da un punto di vista economico, sia da un punto di vista occupazionale, vi consigliamo di dare un’occhiata al sito ufficiale dello Stato dell’Alalaska curato dal Department of labor and Workforce Development. Al link labor.alaska.gov/research/seafood troverete utili notizie sia sui dati di pescosità delle diverse aree geografiche dello stato, sia dati e analisi sullo stato di questa industria.

Vere e proprie eccellenze

Lavorare come pescatore in Alaska vuol dire lavorare all’interno di un’industria che ha dentro di sé delle vere e proprie eccellenze. Basti pensare al pollack dell’Alaska, cioè un tipo di merluzzo. Questa pesca in particolare è valsa, qualche anno fa, il riconoscimento dell’industria peschiera dell’Alaska come una delle poche al mondo sostenibile e ben condotta. Al punto che l’Alaska si è guadagnata la certificazione del programma internazionale Marine Stewardship Council. Tutto ciò dopo una lunghissima analisi scientifica, interviste e studi su operatori del settore, organizzazioni locali e responsabili per la tutela ambientale.

La stessa cosa si può dire per la pesca al salmone certificata già a partire dal 2000 come attività che soddisfa completamente tutti i rigidi criteri di sostenibilità. Per tale motivo la Alaska Seafood Marketing Institute è tra quelle che meglio usano il certificato “Ecolabel Marine Stewardship Council” Una vera garanzia non solo della rintracciabilità dei prodotti ma anche della loro qualità. E quanto questo significhi in termini di commercializzazione dei prodotti provenienti dall’Alaska è facilmente comprensibile. Ed ecco perché l’industria della pesca di questo stato sta facendo registrare risultati sempre migliori.

Altri tipi di pesca dell’Alaska accreditati dall’MSC sono quelle dell’halibut e del merluzzo nero. Ovvio che questi risultati si possono ottenere solo se i professionisti, cioè i pescatori, sono davvero preparati e in grado di lavorare rispettando criteri rigorosissimi. Basti pensare che lo standard della MSC si basa su un Codice mondiale della stessa FAO.

Strumenti utili per trovare lavoro

Cosa fare per lavorare in Alaska come pescatore? Uno strumento utile potrebbe essere consultare una guida che rappresenta davvero una summa per chi vuole lavorare in questo settore. Davvero crediamo non ci sia nulla di più completo e utile. Stiamo parlando di “The Greenhorn’s Guiede to Alaska Fishing Jobs”
Si tratta di una guida fondamentale, ci azzardiamo a dire, che praticamente vi condurrà passo passo a capire quali sono le cose da fare per poter lavorare come pescatore in Alaska. L’importanza e l’unicità di questa guida nasce dal fatto che essa, continuamente aggiornata, si avvale della consulenza di professionisti del settore.
Si tratta di uno strumento che non solo ha aiutato migliaia e migliaia di persone a trovare un lavoro nel settore dell’industria della pesca in Alaska ma che è anche diventato un vero e proprio punto di riferimento per gli stessi datori di lavoro che ne riconoscono la serietà e l’utilità. Per sapere come avere questa guida consultate il sito AlaskaFishJobs.com.

Lavoro duro ma molto ben pagato

Il lavoro di pescatore in Alaska è davvero molto duro e impegnativo. Ma trattandosi di un lavoro stagionale, nel senso che vi sono picchi di attività in particolari periodi dell’anno, è un lavoro davvero molto ben pagato. Nei mesi di lavoro si riesce a mettere via un bel po’ di soldi anche perché, nei periodi di lavoro, non si ha neanche il tempo per spenderli. Gli stipendi alti sono il motivo per cui lavorare come pescatore in Alaska è qualcosa che vogliono fare moltissimi lavoratori che arrivano qui da moltissimi paesi. La forza lavoro straniera è una componente fortissima di questa industria dell’Alaska. Utili informazioni al riguardo potete trovarle, per esempio, sul sito www.alaskafishingjobsnetwork.com. E, tanto per darvi un ordine di grandezza, stiamo parlando di stipendi che, in base all’esperienza e alle mansioni, possono anche arrivare attorno ai 6000 euro al mese in condizioni in cui si ha, praticamente sempre, anche vitto e alloggio assicurato.

Domande frequenti

Molte persone che vorrebbero lavorare come pescatore in Alaska, pongono alcune domande frequenti. Vediamo insieme quelle più comuni e quali sono le risposte che, consultando alcuni professionisti del settore, siamo riusciti ad ottenere. Tra le domande più frequenti, ovvio, c’è quella che chiede se:
– È un lavoro pericoloso? E qui la risposta è che dipende dalle mansioni. Mansioni più tecniche, legate per esempio alla pesca dei granchi, hanno qualche rischio in più. Ma ci sono lavori legati alla lavorazione o alla pulitura che non presentano più rischi di quelli che si possono trovare lavorando in una fattoria.

Altra domanda frequente è:
– Ci sono limiti di età? E anche qui c’è stato detto che varia molto da mansione a mansione. La cosa certa è che bisogna assolutamente essere maggiorenni. Per il resto ci sono anche persone tra i 50 e i 60 che lavorano sui pescherecci e che si occupano delle catena di processi legati alla pulizia o al confezionamento.
Per quanto riguarda il tipo di esperienza professionale richiesta anche qui tutto dipende dal tipo di lavoro che si fa. Ovvio che se si tratta di pescare a livello professionale più esperienza si ha e meglio è. Ma in realtà ciò che è davvero indispensabile è una ottima resistenza fisica, buone condizioni di salute e la capacità di sopportare giornate di lavoro che possono essere molto lunghe

Articolo visualizzato 18.160 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici

(88) Commenti

  1. Il modello di vita che sto cercando

    Ho 44 anni , sono pronto al cambiamento, seppur radicale…mi danno gli stimoli e le motivazioni necessarie, come l’Alaska, estrema , selvaggia , lontana da ciò che viviamo nel quotidiano qui nel ” bel paese” !!!

    Quindi a disposizione per ogni mansioni ci sia bisogno , che renda costruttivo
    La ricerca da entrambe le parti.

    Saluti.

  2. Ciao ragazzi sono antonio, ho 33 anni e sono di Palermo ha 5 anni che non ho un lavoro fisso nella mia città preferiscono sotto i 30 anni e sarei interessato pure ad emigrare in Alaska volentieri. Se ci sono possibilità contatemi

  3. Io vorrei candidarmi,ho un estrema urgenza!Sono una giovane donna di 26 anni,estremamente adattabile a qualsiasi situazione,con un enorme voglia di lavorare,estrema resistenza e forza fisica,essendo già abituata a lavori di fatica e con orari lunghi.
    Farei qualsiasi lavoro anche sporco e duro,purché sia onesto e sicuro!

  4. Salve mi chiamo abder ho 26 anni in ottima saluta e fisico robusto , mi piacerebbe lavorare in Alaska come pescatore ho anche cuoco. Se mi potete aiutare e dare indicazioni vi ringrazio

  5. Salve,
    Sono Youness ho 21 anni Ho avuto esperienze di lavoro agricolo,muratore,cucine,pizzerie e operaio assolutamente interessato e sarei disposto a partire anche subito!
    Spero tantissimo in una vostra risposta la ringrazio e cordiali saluti.

  6. Sono Francesco cerco lavoro sono pescatore professionista con il titolo di capobarca e motorista abilitato vorrei lavorare a bordo di qualche peschereccio che tragga dei Buon profitti

  7. salve mi chiamo matteo ho 27 anni e lavoro da quando ne ho 17 ho esperienza nella muratura nell’ambito gastronomico nell’ellettricita di base nella movimentazione di grossi carichi e ho sempre avuto una mia barca e amo la pesca.sarei disponibile anche subito aspetto ansioso vostre notizie grazie e saluti…

  8. Salve ho 49 anni catanese e sarei interessato a cercare lavoro trimestrale in alaska , mi adatto a tutto non parlo l’inglese e la mia esperienza lavorativa e’ di direttore e ispettore supermercati .Gradirei una risposta per sapere a chi rivolgermi.

  9. vi prego se avete bisogno o sentite qualcuno che ha bisogno di un grande lavoratore questo e il mio numero
    0039 388 566 33 66

  10. ho fatto lavori di tutti i tipi e molto piu duri… sono un carpentiere mezzo cuoco ho navigato per mesi con uno skipper… sono disponibile da subito … sono di ottima forma fisica .. ho fatto nuoto per 12 anni… ripeto sono disponibile da subito… mi piacerebbe lavorare in alaska…sarebbe un ottimo opportunita per me

  11. Mi chiamo fabio e vengo dalla puglia .sono un ragazzo di 33 anni che ha sempre lavorato dall età di 16 anni.nella vita faccio il metalmeccanico lavoro ache 14 ore al giorno.adesso sono fermo da un mese.vorrei fare questa esperienza subito.contattatemi

  12. buoasera dove si può fare la domanda?
    mi chiamo Giuseppe 33 anni sono di Napoli.
    ho una buona conoscenza della lingua inglese grazie al mio precedente lavoro ed i molti viaggi.
    sono alto 183 cm e peso 100 kg.
    forte resistenza fisica e psicologica.
    realmente interessato a questa opportunità.
    non mi tiro mai indietro qualsiasi sia la mansione da coprire.
    non ho esperienza in questo campo ma sono certo di imparare velocemente.
    spero di ricevere contatti in merito.
    grazie.

  13. Augusto Cristiano Piras - Rispondi

    Salve,
    ho 44 anni provengo dalla sardegna sono alla ricerca di primo imbarco e a qualsiasi incarico a bordo.
    sono in possesso di tutte le abilitazioni per poter imbarcare.
    In attesa di un vostro riscontro vi porgo i miei più cordiali saluti.

  14. Ho 20 mi chiamo alessandro sono veloce e scattante, adoro il mare non soffro di mal di mare, mi piace pescare e sono disposto a fare questa esperienza, contattatemi

  15. Salve, mi chiamo Roberto ho 47 anni in ottima salute fisico robusto, sono abituato a lavorare duramente per molte consecutive, sono interessato al lavoro, ma vorrei saperne di più…. Come mettersi in contatto?

  16. Salve, ho 42 anni sono di corporatura robusta (120kg-185alt) ho sempre lavorato in campagna e sono abituato a lavorare sodo. In Italia non trovo lavoro e sono disposto a fare sacrifici per la famiglia. Sarei disposto a partire subito. Unico handicap la lingua Inglese ne parlo poco ma tutto si impara, giusto?

  17. Comandante di Mp di spada disposto a nuove esperienze età 39 .8 anni da comandante piccola pesca artigianale e 7 da mozzo a pesca

  18. Salve, mi chiamo Andrea, 43anni ho perso il lavoro da 1 anno e cerco un un lavoro che mi permetta di mantenere la mia famiglia anche se richiede sacrificio fisico psicologico non mi spaventa di certo.

  19. Salve mi chiamo Matteo ho 34 anni non ho esperienza nella pesca ma ho una grande resistenza fisica e psicologica reggo bene la fatica e le situazioni critiche, apprendo velocemente e sono molto volenteroso ho bisogno di lavorare e guadagnare X questo sono molto deciso a provare questa esperienza anche se sarà dura sarà una bella esperienza di vita

  20. Ho 24 anni e da una vita che voglio lavorare nel settore della pesca sulle navi, e da quanto o 6 anni che pesco, voglio cambiare vita, e luogo dove vivo, questo e il mio numero 3311517413 sono motivato e pronto per fare nuove esperienze.

  21. Mi chiamo Manuel Galluzzi ho 25 anni amo la pesca vorrei realizzare il mio sogno andare in alaska aa pescare sulle navi vi prego fatemi sapere cosa devo fare chi devo contattare e cosa bisogna avere per andare … Ho in testa solo quello non ho nessuno ho quello come sogno aspetto risposta partirei i anche subito se si puo

  22. Salve,
    sono Walid, ho la patente nautica titolo comandante imbarcazioni fino a 24mt navigazione oltre 12 miglia senza limiti sono munito anche del certificato RTF(certificato radiotelefonista) ho conseguito la patenta nautico nell 2012
    Parlo francese inglese italiano sono interessato a lavorare nel ambito marittimo grazi ed cordiali saluti

  23. Ciao sono Francesco ho 19 anni e sono molto interessato a questo lavoro. Non ho molta esperienza nella pesca ma sono giovane e sono certo che se mi date la possibilità apprendo subito anche perché adoro la pesca. Vi prego datemi questa possibilità,fatemi sapere e grazie per avermi ascoltato

  24. Salve mi chiamo Giuseppe ho quasi 20 anni e mi piacerebbe molto fare il pescatore a questi livelli anche perché la maggior parte dei miei parenti lo fanno da una vita mi piacciono molto i lavori pesanti e sopratutto il mare per me è una passione sono siciliano e il mare fa parte di me aspetto risposte grazie

  25. Sono Fabio… Ho 40 anni .. Tra cui 30 passati .. Nel mare della Sardegna… Io non ho la pelle ma le squame..sono un mutante… Sarei davvero interessato.. . Sia come esperienza di vita che per i soldi……. Qui in Sardegna c è la fame nera…
    Contattatemi.. Grazie

  26. Ho 42 anni titolare di una azienda sto cercando chi vuole fare questa esperienza ed è deciso di partire seriamente per questa meta meglio in due che soli .
    Non esitate a contattarmi vado per verificare se sono monate o realmente questo lavoro frutta in questa maniera.
    Federico

  27. Per avere un idea cosa signifia lavorare sui pescherecci in Alaska cercate suo internet o su Discovery channel il programma Deadliest catch, in cui hanno messo operatori tV sui battelli e mostrano sensa censure la realta,

  28. io sono di taranto sono nato nella peca e vorrei fare questa esperienza potrei anche trasferirmi per anni se fosseper me , ma vorrei sapere come contattare

  29. Io sono italiano molto molto motivato perché Molto amante della pesca e voglioso di cambiare vita. Pronto a partire subito con mia moglie!!telefono cellulare 3883076133 Grazie!

  30. fossi io a decidere non assumerei nessuno di voi,coglioni!!!!questa e una notizia, cosa cavolo scrivete a fare io sono tizio,io sono caio,chiamatemi a lavorare, deficienti, seguite le istruzioni se vi interessa,non rompete le palle con questi commenti assurdi

  31. Salve a me mi piace questo lavoro prima ho fatto questo lavoro in Norvegia parlo in inglese grazie i wait for your answer thanky

  32. Salve sono Davide da Venezia, mi interesa questa proposta. ho 47 anni e voglia di fare. l’unico problema e’ il livello della lingua, ma con possibilita migliorabile. Attendo con impazzienza vostri chiarimenti GRAZZIE

  33. sono interessato a partire anche subito ho lavorato per 15 anni nei cantieri navali (carpenteria pesante saldatore ) attualmente sono senza lavora e partirei subito sono giovane e di ottima salute .Grazie

  34. sono interessato a partire anche subito ho lavorato per 15 anni nei cantieri navali (carpenteria pesante saldatore ) attualmente sono senza lavora e partirei subito .Grazie

  35. Sarei molto interessato alla proposta. Sono pescatore da 20 anni, ho fatto il guardia pesca e studiato scienze ambientali se ce possibilità partirei anche subito grazie

  36. Ciao a tutti, anche io sono molto interessato a partire, sto iniziando a informarmi, ma leggendo nei vari siti sembra che sia un po complicato e le pratiche burocratiche molto lunghe. La cosa più importante di cui abbiamo bisogno è di uno sponsor, cioè un datore di lavoro che faccia espressa richiesta di noi e credo sia molto difficile che si prendano la briga di mandare i vari documenti all’ambasciata americana in Italia quando li in Alaska vanno ogni anno migliaia di americani per fare la stagione della pesca e questi non hanno bisogno di nessun visto . Se vi va possiamo organizzare un gruppo su Facebook ,così possiamo stare in contatto più facilmente e condividere le notizie insieme. Ciao a tutti e buona fortuna

  37. salve ho 36 e sono molto interessato a questa esperienza,dove posso candidarmi per questo lavoro?se avete informazioni potreste contattarmi o farmi sapere.grazie in anticipo

  38. salve,ho 36 anni,vivo in provincia di trapani e partirei immediatamente per lavorare.non ho problemi a lavorare duro.spero di essere contattato.3455728951 cordiali saluti

  39. Ho 40 anni, X venti ho lavorato in ambito meccanico come installatore e manutentore, se ricevessi un’offerta anche come stagionale sarei disponibile a partire visto che in Italia se perdi il lavoro a 40 anni non servi più a niente nonostante l’esperienza!

  40. Salve sono Gashi ho 48 anni e vivo in Italia da 25 anni ho la cittadinanza italiana da 10 anni,faccio saldatore-carpentiere in lavorazioni acciaio-inox,ho avuto anche altre esperienze in pescheria e in panificazione,sono PRONTISSIMO a partire da subito a lavorare in Alaska,vorrei essere contatto grazie e cordiali saluti.

  41. Salve. Ho 35 anni e sono assolutamente interessato e sarei disposto a partire anche subito! Ho esperienza di lavoro all’estero ed attualmente vivo e lavoro a Tenerife, ma ho voglia di spostarmi ed affinare anche così l’inglese.

  42. Ciao,sono David 24,abito in provincia di Salerno. Mi piacerebbe molto un esperinza del genere e magari affrontarla anche in futuro. Mi adatto a tutto. Spero in una risposta.
    Cordiali saluti.

  43. Salve sono un ragazzo di 25 anni e fare il pescatore di professione è sempre stato un mio sogno è in più lavorare in uno dei posti più belli al mondo mi dà una spinta in più… Come posso fare per mettermi in contatto con queste aziende per partire per questa esperienza? Spero in una vostra risposta vi ringrazio anticipatamente.

  44. Ciao mi chiamo Andrea ho 22 anni mi adatto ad ogni tipo di lavoro ,vengo dal Lazio sono molto interessato vorrei maggiori informazioni

  45. Buon giorno mi chiamo Silvio ho 30 anni vivo in Lombardia ma sono nato e cresciuto fino all’età di 18 anni in Calabria,essendo un paesino il mio a picco sul mare ho qualche esperienza di pesca per cui mi interesserebbe lavorare in Alaska in questo settore. Grazie per l’attenzione

  46. Salve sono un uomo dì 42 anni toscano mi chiamo Alberto sono molto interessato a poter provare questa esperienza di lavoro nella pesca in Alaska vorrei essere contattato x approfondimenti grazie

  47. Salve, sono stefano ho 34 anni e sarei interessato ad un esperienza simile. Ho già lavorato x un periodo alla estero, in Germania. Attendo risposta grazie mille cordiali saluti

  48. Sono Pierluigi, ho 20 anni, e voglio fare questa esperienza, per tempra personale, sarebbe un piacere per me e imparerei tante cose!

  49. salve mi chiamo raffaele ho 23 anni sono di ancona sarei interessato a imbarcarmi per cambiare aria dalla mia città e lavorare nella pesca ho gia esperienza nella pesca e anche delle navi qualcosa mi intendo anche se ce sempre da imparare ma sono abbastanza sveglio e imparo in fretta fatemi sapere ciao

  50. Buonasera ,
    Ho 42 anni , attualmente vivo in Toscana ma in passato vivevo e lavoravo in Germania .
    Sarei molto interessato , resto in attesa di vs riscontro , grazie

  51. Buonasera.
    Sono massimo ho 27 anni, abito in zona Varese sono affascinato da questa esperienza.
    Sono un ragazzo volonteroso ed ambizioso.
    Vorrei davvero essere contattato per maggiori informazioni.
    Grazie per la disponibilità
    Cordiali saluti.

  52. Salve.
    ho 19 anni proveniente della toscana sarei molto interessato a cercare lavoro in Alaska mi adatto a qualsiasi tipo di lavoro.
    Ho avuto esperienze di lavoro agricolo e boschivo,muratore,imbianchino ,cucine,pizzerie e operaio di cartiera.
    la voglia di impare nuovi lavori è grande e pensare di farlo nei posti in cui ho sempre sognato di stare sarebbe una cosa ancora più motivativa per il lavoro.
    Spero in una sua risposta la ringrazio e cordiali saluti.

Rispondi a leonardo mismetti Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *