Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Lavorare all’Hotel Negresco a Nizza

Forse il più lussuoso e famoso hotel di Nizza, posto proprio davanti al mare sulla celeberrima Promenade des Anglais

hotel negresco

Facciata inconfondibile
Impossibile non vederlo se si passeggia sulla celebre passeggiata della promenade des Anglais di Nizza. La sua caratteristica facciata fa bella mostra di sé, come tutto il suggestivo palazzo costruito nel lontano 1912. Tutto qui, tra lusso e lustro, sembra avere il sapore di un altro tempo. Al suo interno si trova l’altrettanto famoso ristorante Le Chantecler.

Un pò di storia
L’hotel prende il nome da Henri Negresco, che a soli 15 anni lascia la natia Bucarest per recarsi a Parigi e poi sulla riviera, allora luogo mitico per molti abitanti dell’Europa dell’est e della Russia. Il giovane Henri conosce il successo qui diventando anche direttore del Casino Municipale. Fu proprio in quel periodo che ebbe l’idea di costruire a Nizza un hotel che fosse il meglio per una clientela particolarmente ricercata. Nasce così questo celebre hotel, grazie al lavoro dell’architetto Edouard Jean Niermans. Cosa rappresenti questo edificio anche in termini storici e architettonici lo dimostra il fatto che la vetrata del Royal Lounge è considerata monumento storico.

Le difficoltà legate alla Prima Guerra Mondiale
Questo splendido albergo ebbe la sfortuna di nascere poco prima della Prima Guerra Mondiale. Questo comportò la rovina finanziaria del suo fondatore che lo vide trasformato in ospedale. le cose non migliorarono con la fine del conflitto quando, pur tornato alla sua funzione originaria, attraversò grosse difficoltà economiche. Per riuscire a far fronte ai sempre più numerosi credito dovette vendere la sua creatura ad un’impresa belga.

La rinascita ha un nome femminile
Quello di madame Jeanne Augier dell’omonima famiglia che lo aveva comprato nel 1957. La signora gli ridiede splendore anche grazie ad arredamenti lussuosi e a decorazioni sfarzose. Al suo interno fece aprire anche una collezione d’arte. Il tutto in un sapore da ricca borghesia del XVIII secolo. Fu in questo periodo che venne anche aperto il ristorante Le Chantecler. Dal 2003 questo gioiello è entrato a far parte degli Edifici Storici Nazionali.

Inutile dire che una struttura alberghiera di questo rango ha bisogno, per funzionare ai suoi elevati standard qualitativi, di personale qualificato in diverse mansioni. Tutto deve funzionare alla perfezione, dal momento dell’accoglienza, al servizio e a tutto quanto deve rendere il soggiorno degli ospiti indimenticabile; oltre che all’altezza di quello che costa. Per lavorare all’Hotel Negresco è necessario mandare l’application alla mail l-auriol@negresco.com anche per poter visionare le attuali posizioni aperte.

Articolo visualizzato 433 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *