Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Lavorare all’estero come geologo

Quella del geologo, viste le sue numerose applicazioni, resta una delle professioni che danno maggiori opportunità di lavorare all'estero. Vediamone caratteristiche e siti per trovare lavoro

Introduzione
Inutile dire che una bella preparazione universitaria è la base primaria per poter aspirare a svolgere questa affascinante professione. Affascinante e ricca di specializzazioni e ramificazioni che ne aumentano le opportunità lavorative. Basti pensare che alla categoria generale di “geologia” appartengono branche come la geotecnica, l’idrologia, la geologia applicata e molte altre. La professione di geologo è oggi sempre più richiesta anche a causa dell’aumento della popolazione mondiale: fatto questo che impatta fortemente non solo per quanto riguarda l’aspetto urbanistico ma anche dal punto di vista dei cambiamenti che questo provoca sul suolo in generale. In un’ottica sempre più sistemica, che valuta la terra come un grande organismo vivente, la professione del geologo diventa essenziale per molte applicazioni. Infatti le professioni, che comunque richiedono una preparazione geologica di base, sono tante:
– geochimica
– stratigrafia
– tettonica
– geomorfologia
– vulcanologia
– geofisica

tanto per segnalarne alcune

Specializzarsi all’estero
Purtroppo in Italia, come per molte altre professioni, la situazione di chi esercita la professione di geologo non è delle migliori. E la situazione idrogeologica del nostro paese sembra fatta apposta per dimostrarlo. Per questo molti optano per un periodo di studi all’estero dopo aver conseguito la laurea in Italia. Un periodo di studio all’estero non fa solo curriculum; spesso è anche un modo per inserirsi in mercati del lavoro che danno a questa professione una notevole dignità e riconoscimenti. In Inghilterra e nei Paesi Bassi vi sono alcune ottime università che, non solo offrono una vasta panoramica di borse di studio, ma danno anche non poche occasioni di inserire attivamente gli studenti in alcuni progetti lavorativi a tutti gli effetti.

Lavorare all’estero
Una buona preparazione e un’ottima conoscenza della lingua inglese fanno di questa professione una di quelle maggiormente richieste all’estero. Sia gli istituti di ricerca sia le compagnie che fanno parte della categoria oil&gas si avvalgono, per molte delle loro attività di questo tipo di professionisti. Anche la dove le applicazioni industriali si fanno cercando di tenere a mente gli aspetti di tutela ambientale, la professione di geologo è ritenuta fondamentale. Inoltre, considerando il tipo di lavoro, duro, spesso su turni, anche gli stipendi sono decisamente interessanti; infatti spesso si tratta di inquadramenti che, se implicano soggiorni frequenti ma non continuativi, diventano “contratti esteri” e, dunque, pagati ancora meglio.

Alcuni siti utili
Vogliamo segnalarvi alcuni siti che possono essere davvero molto utili per chi volesse provare a cercare lavoro come geologo all’estero. Cominciamo con:
Earthworks. Si tratta di un ottimo sito internazionale, specializzato proprio nella ricerca e offerta di lavoro nell’ambito della geologia e scienze geologiche in generale. Il sito è aggiornato quotidianamente e riporta le offerte di lavoro fatte direttamente dalle diverse aziende e compagnie in giro per il mondo.
The Ultra Group è un altro sito specializzato, in cui si trovano molti lavori all’estero, su turni di 4 o 5 settimane.

Molte offerte di lavoro in Medio oriente, Sud Est Asiatico e Sud America sono presenti su:
– jobsdb.com
– mwhgglobal.com
– beilby.com
– geosciencejobs.co.uk
– oilandgaspeople.com

Speriamo di avervi dato qualche utile informazione.

Articolo visualizzato 12.214 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *