Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Lavorare a Singapore

Da molti anni lavorare a Singapore è qualcosa che incuriosisce. Un luogo ai primi posti per molti fattori che vanno dalla qualità della vita, al reddito medio, infrastrutture ed economia. Nella classifica annuale della Banca Mondiale, Singapore è in testa ala graduatoria dei paesi in cui aprire un'attività è più facile. Ecco perché, anche molti imprenditori, scelgono di lavorare a Singapore

Una città protesa verso il futuro
È questa l’impressione immediata che da Singapore, riuscendo comunque a mantenere un clima di bellezza in cui la tecnologia sembra integrarsi benissimo con la bellezza e la qualità della vita. Multiculturale e internazionale per natura.

Singapore è anche un luogo in cui sono presenti attività estremamente avanzate, motivo per cui, lo vogliamo dire subito, per lavorare a Singapore è praticamente necessario essere in possesso di capacità professionali altamente qualificate e specializzate. Essendo un luogo in cui è necessario avere un visto, meglio non pensare di poter lavorare a Singapore facendo un lavoro qualunque. Solitamente qui, alcuni lavori considerati più umili sono svolti da lavoratori provenienti da paesi quali la Cina o l’India.

Alcuni suggerimenti
Intanto diciamo subito che, dal momento che lavorare a Singapore è ambizione di persone provenienti da tutto il mondo, il requisito base è la conoscenza di un ottimo inglese. Ma, per entrare subito nel vivo dell’argomento, pendiamo di darvi subito alcune indicazioni su quelli che sono i siti maggiormente usati per i professionisti che stanno cercando lavoro qui. Alcuni dei migliori sono:
contactsingapore.sg/findajob
sg.jobsdb.com
stjobs.sg
jobstreet.com.sg

Visti di lavoro
Molti sono quelli che vogliono lavorare a Singapore. Lo dimostra anche il fatto che, nei mesi scorsi, vi sono  state alcune lamentele da parte dei cittadini locali. Lamentele che riguardavano una politica di rilascio dei visti di lavoro, da molti considerata a maglie troppo larghe. Motivo per cui sono state messe in cantiere alcune riforme per rendere più difficoltoso il rilascio dei visti stessi. La cosa migliore è consultare le ultime notizie sul sito del Ministry of Manpower al link www.mom.gov.sg/foreign. In questa pagina si possono avere le norme aggiornate sui visti per poter lavorare a Singapore. Le principali tipologie di visto per lavoratori sono:
– S Pass per tecnici con una specializzazione di medio livello
– Work Permit per lavoratori senza specializzazione
– Employment pass per i lavoratori che hanno uno sponsor (datore di lavoro locale)
– Personalised Employment pass visto adatto a professionisti di alto livello e manager
– EntrePass per chi, a Singapore, vuole fare l’imprenditore.

Lavorare a Singapore come imprenditore
È questo, sicuramente, uno dei motivi di maggiore attrattiva di Singapore. Che, non a caso, è sempre ai primi posti nell’indice dei paesi in cui è più facile aprire un business. E lo è per fattori importanti quali:
– burocrazia
– accesso al credito
– risoluzione delle insolvenze

E a questo si aggiunge la velocità con cui si svolgono le operazioni per iniziare un’attività: tre giorni con pochissime procedure richieste. Il visto per imprenditori, è bene saperlo, non è previsto però per imprese come:
– agenzie di lavoro
– night clubs
– ristoranti
– bar

Importante anche sapere che, per poter avere l’applicazione all’EntrePass è indispensabile che l’attività che si vuole aprire abbia la forma giuridica di Private Limited Company. Tale formula non richiede la presenza di un manager locale. Per questo può essere il percorso più semplice. Le altre formule giuridiche di società, quali la Sole Proprietorship o la Partnership richiedono che, nella società, vi sia un manager residente a Singapore.

È necessaria un’autorizzazione governativa specifica per poter svolgere attività (a livello imprenditoriale) nei settori bancario, finanziario e assicurativo.

Per altre informazioni, norme legali e passi burocratici per lavorare a Singapore come imprenditore consultare i siti:
– acra.gov.sg
– guidemesingapore.com

Articolo visualizzato 1.615 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *