Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Lavorare a Monaco di Baviera

Hanno cominciato spagnoli e greci ma ora sono tanti anche gli italiani che scelgono Monaco; sono giovani e sono qualificati e scoprono che qui il lavoro non manca

Lavorare a Monaco di Baviera è qualcosa che hanno già scelto moltissimi italiani se è vero che circa 20000 nostri connazionali vivono nella ricca città bavarese. E certo non mancano i motivi che fanno di Monaco una meta così ambita. Per inquadrarla meglio cominciamo con il dire due parole sull’economia della regione

Economia bavarese
Non vi è dubbio che l’economia di questa regione continui a rappresentare il vero motore trainante dell’intero paese: stiamo infatti parlando di un territorio con un’economia che, nel complesso, risulta superiore a quella dell’intera Danimarca; e stiamo anche parlando di una regione che produce, da sola, il quinto dei beni e dei servizi dell’intera Germania. Un’economia che si è sviluppata in un arco di tempo relativamente breve visto che la trasformazione da zona prevalentemente agricola a polo della new economy è solo degli anni ’70. Attualmente sono infatti i settori delle biotecnologie, dell’ICT e dell’elettronica avanzata a rappresentare il “fattore differenza” nella ricchezza di questa regione. Però non bisogna dimenticare che qui hanno sede anche colossi della produzione automobilistica come BMW e Audi insieme, è vero, a imperi tecnologici come Yahoo, Apple, Oracle e Sony. Un altro importante indicatore della salute economica della Baviera è quello relativo alla disoccupazione che qui è la più bassa di Germania insieme a quella del Baden-Wurttemberg.

Stabilità politica e infrastrutture
Sembra la scoperta dell’acqua calda ma la forza economica della Baviera trae alimento da questi due fattori: il Land bavarese ha una stabilità politica quasi quarantennale che si riflette su una programmazione economica solida e continuativa, elementi indispensabili per contribuire all’economia reale. Altro elemento essenziale per lo sviluppo economico bavarese è la sua ottima rete infrastrutturale nella quale Monaco gioca un ruolo fondamentale sia con il suo aeroporto (tra i più importanti d’Europa per quantità di traffico) sia per la sua rete ferroviaria che ne fa uno snodo strategico.

Monaco uber alles
E lavorare a Monaco di Baviera sembra essere l’aspirazione di sempre più italiani, soprattutto giovani e soprattutto diplomati e laureati; disegnando così una mappa di un’emigrazione che resta consistente, anzi addirittura in crescita.  Un importante giornale tedesco, la Suddeutsche Zeitung, ha realizzato una piccola inchiesta proprio sulla comunità italiani a Monaco. I numeri parlano chiaro: in città vi sono ormai quasi 23000 nostri connazionali e oltre mille sono quelli arrivati nel solo 2012. Bassa l’età media che va dai 21 ai 36 anni. Certo non è tutt’oro quello che luccica e alcuni degli italiani intervistati hanno sì parlato di condizioni di lavoro da noi impensabili ma, nello stesso tempo, di un clima umano ancora molto freddo. Ma questa è forse la nuova sfida tedesca: quella di aprirsi davvero a un mondo multiculturale. Del resto il paese sta attraversando un periodo che porterà a far sentire la già attuale decrescita demografica e il conseguente bisogno di aprirsi a figure professionali dall’estero.

Per avere informazioni più approfondite su Monaco, la Baviera e sulle ultime offerte di lavoro in città consultate il sito www.lavoroingermania.it

Articolo visualizzato 3.019 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici