Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Lavorare a Londra all’Ema

C'è tempo fino al 15 giugno per candidarsi ai diversi tirocini retribuiti che l'Ema mette a disposizione a Londra

londra

Cos’è l’Ema
Si tratta dell’Agenzia europea per i medicinali, istituzione comunitaria il cui compito è valutare i vari medicinali. La nascita di questo organismo ha voluto rispondere all’esigenza di ridurre i costi sostenuti dalle aziende farmaceutiche per le necessarie approvazioni, ma anche quello di ridurre i fenomeni di protezionismo che finiscono con l’aumentare i prezzi per i consumatori finali: che finiscono con l’essere vittime di guerre di brevetti e approvazioni ostacolate.

Un pò di storia
La sua fondazione risale al 1995, grazie a finanziamenti congiunti di UE e di alcune aziende del settore farmaceutico. Il suo scopo non è però quello di sostituirsi totalmente ai diversi enti nazionali preposti a questa funzione ma quello di coordinare il loro lavoro per introdurre criteri armonici e coerenti. Con sede a Londra l’Ema ha finito con l’assumersi le funzioni precedentemente svolte dal Committee for Medicinal products for Human Use e dal Committee for Veterinary Medicinal Products

Come lavora
Dal punto di vista operativo l’Ema di Londra deve occuparsi di coordinare e valutare tutte le documentazioni che le case farmaceutiche inviano all’agenzia, attraverso un controllo continuo dei diversi medicinali autorizzati dai singoli stati. La sua struttura è composta da un segretariato, da comitati scientifici e da gruppi di lavoro. Le branche su cui si svolge la sua attività comprendono le macro aree di:
– medicina
– medicina veterinaria
– comunicazione
– amministrazione

Se ci sono farmaci che hanno l’obbligo di ottenere un tipo di approvazione di tipo centralizzato, le case farmaceutiche devono inviare una domanda all’Ema perché ne autorizzi la commercializzazione. L’agenzia è tenuta a dare una valutazione che ne stabilisca qualità, sicurezza ed efficacia. La valutazione dell’Ema viene poi inviata alla Commissione Europea.

Tirocini retribuiti
I tirocini a cui ci si può attualmente candidare sono rivolti a laureati in farmacia, medicina, chimica, relazioni pubbliche, comunicazione, giurisprudenza e gestione risorse umane. Tali tirocini prevedono un rimborso mensile dell’ammontare di 1600 euro e prevedono un periodo di soggiorno a Londra di 12 mesi. Tra i requisiti richiesti, oltre alle lauree nelle materie segnalate, vi è una buona conoscenza della lingua inglese più la conoscenza di un’altra lingua tra quelle ufficiali della UE. L’Inizio dei tirocini è previsto per il 1° ottobre prossimo e l’Ema garantisce il rimborso per le spese di viaggio

Candidature
Tutti coloro i quali fossero interessati a questa esperienza di lavoro all’Ema di Londra, devono inviare la propria candidatura esclusivamente seguendo il form presente sul sito dell’Agenzia e devono farlo entro e non oltre il 15 giugno 2014. Entro luglio l’Ema contatterà telefonicamente i candidati ritenuti idonei ed entro agosto i prescelti firmeranno il contratto per iniziare il tirocinio. Si ricorda che, alla fine, saranno solo 45 i posti disponibili.

Informazioni e candidature sul sito della European Medicines Agency.

Articolo visualizzato 1.991 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *