Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Internet e impegno sociale

Hai meno di trent'anni? Pensi di avere qualche progetto innovativo che unisca web e sociale? Allora questa potrebbe essere l'occasione giusta per cambiare la tua vita e, magari, quella di molte altre persone. Scopri l'opportunità data dall'European Youth Award

Questa la filosofia dell’European Youth Award. E le iscrizioni per partecipare a questa bella iniziativa di respiro internazionale possono essere mandate fino al 1 luglio. A chi si rivolge questa iniziativa? A giovani fino ai trent’anni di età e che lavorino con il digitale, sia con un’attività su internet sia con la creazione di app per cellulari e tablet. Il fulcro di questa edizione vuole legare l’innovazione e la fantasia digitale al sociale. Queste infatti sono gli elementi che devono mettere insieme i ragazzi e le ragazze che vogliono partecipare a questa iniziativa. Tecnica e fantasia che devono servire per i progetti sociali messi in luce dalle Nazioni Unite. Gli ambiti in cui internet, in ogni senso, può dare un fattibile contributo, vanno dall’istruzione all’ambiente alla lotta contro la povertà. Il premio messo a disposizione si rivolge proprio a quei giovani che, nella loro professione, o nei loro interessi, hanno proprio qualche progetto innovativo che possa davvero migliorare la vita delle persone in questi ambiti.

La struttura di questo European Youth Award prevede sei categorie di lavori che condurranno a tre vincitori per ciascuna. La partecipazione è aperta a diverse tipologie “professionali” come designer, sviluppatori o scrittori che, seppur nella diversità delle loro competenze, si interessino a questi temi e lo facciano proprio con internet. Entro la fine di agosto ci sarà una prima selezione dei progetti inviati e, entro novembre, si terrà la premiazione con l’assegnazione dei premi ai migliori.

Sul sito www.youthaward.org è possibile trovare tutte le informazioni sull’iniziativa, su come iscriversi ed è anche possibile, per rendersi conto di cosa si tratta, dare un’occhiata ad alcuni dei progetti selezionati nel corso dell’edizione del 2012.

Un’iniziativa interessante e che può costituire una bella opportunità per qualche giovane impegnato a fare di internet qualcosa di davvero utile per la vita di tante persone. I criteri con cui verranno giudicati i progetti tengono infatti conto, non solo dell’estetica, ma anche della effettiva utilità e sostenibilità del progetto stesso, la sua capacità di impattare davvero e di diventare effettivo strumento di azione per realizzare gli obiettivi messi in luce dalle Nazioni Unite.

Un’iniziativa che sottolinea, se ancora ce ne fosse bisogno, quanto il web sarà, sempre più, il futuro lavorativo per moltissimi giovani. Strumento ormai imprescindibile e che può fare davvero la differenza tra chi lavorerà e chi no. E il web sarà sempre più un’arma lavorativa nelle mani delle donne, soprattutto per le donne italiane che potranno, attraverso esso, cambiare la loro situazione lavorativa e incrementare la loro possibilità di mobilità all’estero. A tal proposito consigliamo la lettura dell’articolo pubblicato su Il Fatto Quotidiano e che riprende un pezzo scritto sul sito dei Nomadi Digitali. L’articolo ha l’interessante titolo “Donne e lavoro, sul web un mondo che si sta colorando di rosa.”

Articolo visualizzato 44 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *