Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Il lavoro del futuro? Nei casinò all’estero

Il lavoro del futuro pare essere quello nei casinò all’estero

Molte professionalità

Il lavoro del futuro sembra essere nei casinò all’estero. Un giro d’affari che aumenta sempre più, in un contesto che necessita di molte diverse professionalità: dal direttore di sala, al croupier, dal responsabile delle attività ricreative al designer. Soprattutto a Las Vegas sono moltissime le persone che lavorano in questo settore e contribuiscono a fare del gioco d’azzardo l’economia principale della città. Compreso tutto l’indotto che questo settore porta con sé.

Las Vegas e il Nevada tutto è uscito dalla crisi proprio grazie a questo settore economico che, oggi più che mai, da lavoro a moltissime persone. Ma non è solo Las Vegas che offre opportunità di lavoro nel settore del gioco d’azzardo. Pochi mesi fa la rivista Forbes ha ospitato le analisi realizzate dal giornale The Economist che mettono in luce una situazione interessante. Gli ultimi dati parlano chiaro: gli USA sono ai primi posti con un giro d’affari che supera i 142 miliardi di dollari. Al secondo posto la Cina con oltre 94 miliardi e al terzo posto il Giappone.

Il quadrilatero magico

Lavorare nei casinò all’estero, sempre secondo questo studio, vuol dire tenere in considerazione il fatto che c’è un vero e proprio quadrilatero magico, composto da Las Vegas, Atlantic City, Macao e il nuovo mercato costituito dalle Filippine. Ma c’è anche un altro paese il cui business del gioco sta creando forti crescite di mercato ed è l’Australia. Anche se qui, con i recenti cambiamenti sui visti, sembra sempre più difficile lavorare. Peccato perché qui il volume d’affari è davvero sorprendente, soprattutto se confrontato al numero di abitanti che non è molto alto. Un potenziale occupazionale davvero considerevole che non si sa se potrà essere colmato da professionisti locali.

Alcuni dati

Relativamente a Macao i dati sono particolarmente interessanti. Gli ultimi numeri di cui si dispone parlano del febbraio dello scorso anno. Ebbene, solo in quel mese i casinò di Macao hanno incassato oltre 2,4 miliardi di dollari, portando come conseguenza un aumento dell’8% negli stipendi degli impiegati del settore. Nel corso degli ultimi due anni a Macao il numero di occupati del settore è cresciuto di oltre il 3,5%. In Oriente si sta investendo molto su questo settore, anche nell’indotto. C’è una vera e propria caccia ai migliori professionisti del mondo.

Qualcosa di interessante sta accadendo anche a Manila, dove il Solaire, oltre al casinò, affianca ristoranti, discoteche e centri benessere. Un investimento di oltre 1,2 miliardi di dollari che, a pieno regime, dà lavoro a oltre due milioni di persone.

In realtà è tutto il mondo del gioco che sta facendo registrare numeri positivi. In complesso sono due milioni le persone che, stabilmente, lavorano nel settore dei casinò e del gaiming in generale. E le prospettive sono di ulteriore crescita.

Articolo visualizzato 369 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *