Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Idee contro la disoccupazione: 30000 euro per le migliori proposte

È quanto vuole fare la Commissione Europea con la seconda edizione dell'European Social Innovation Competition. Vediamo di cosa si tratta

Idee contro la disoccupazione
Anche se sembra quasi un labirinto, si tratta di creare magari una piccola impresa, facendosi venire un’idea su come sconfiggere la disoccupazione. Con questa iniziativa la Commissione Europea mette in palio un percorso di mentoring per le dieci migliore idee e ben 30000 euro di finanziamento per le tre migliori in assoluto. L’idea è quella di abbinare l’innovazione ad un’idea che possa contribuire a sconfiggere, o almeno a ridurre la disoccupazione. Idee che possono essere nei campi più disparati purché abbiano effettive basi di realizzabilità.

The Job Challenge
Questo è il titolo della sfida di questo anno e che vuole dare un aiuto concreto a chi riuscirà a proporre un progetto che sia di aiuto vero a chi cerca un lavoro o che possa contribuire a creare nuovi lavori. E chi proporrà i tre progetti migliori avrà un finanziamento di 30000 euro. Come dicevamo la commissione che giudicherà i progetti lo farà in base ad alcuni precisi criteri tra cui l’effettiva sostenibilità e realizzabilità oltre che il grado di innovazione e reale impatto sul problema della disoccupazione.

Le candidature
Per candidarsi bisogna inviare i progetti al sito dell’European Social Innovation Competition entro e non oltre le 12 del giorno 11 dicembre. Ci sarà una prima valutazione che consentirà alle 30 migliori idee di accedere alla seconda fase della competizione. Queste trenta proposte, insieme ai loro ideatori potranno affrontare un periodo di mentoring con imprenditori, esperti di finanza e della comunicazione per perfezionare ulteriormente il progetto. A fine aprile 2014 verranno scelti i dieci migliori progetti e poi, in conclusione, scelti i primi tre che avranno il finanziamento. In ogni caso, anche chi non sarà tra i primi tre, avrà la possibilità di vivere una esperienza formativa unica e spendibile comunque nel mondo del lavoro. Per ogni domanda è possibile scrivere alla mail prize2014@socialinnovationcompetition.eu

Articolo visualizzato 628 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *