Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Australia: le forze armate cercano ancora personale straniero

Australia: le forze armate cercano personale straniero. Un'esperienza certo particolare ma che può essere un'occasione

marina militare australiana
Un lavoro particolare

Certo, è un lavoro particolare. Ma perché non tentare? In Australia le forze armate cercano personale straniero. E lo fanno attraverso un programma specifico, messo a punto dal Dipartimento della Difesa di Camberra, chiamato OLTS, che signifca Oversear Lateral Transfer Scheme. In pratica è un vero e proprio programma di selezione professionale a cui il Dipartimento ha dovuto ricorrere per sopperire ad una mancanza di risorse umane.

Sono all’incirca 100mila le persone che, tra assunzioni stabili o collaborazioni temporanee, lavorano per le forze armate australiane. Ma il bisogno di professionisti è molto più alto e non riesce ad essere soddisfatto da personale australiano. Proprio per questo motivo in Australia le forze armate cercano personale straniero. Chi ha un’esperienza in tal senso può provare, dunque, ad essere inserito nelle diverse strutture e unità di cui si compongono le forze armate australiane.

La ricerca si rivolge sia a militari sia ad ex militari che siano in possesso di alcune particolari competenze per poterli inserire nei diversi corpi. Dal programma risulta che non è prevista una particolare attività formativa o addestrativa. Attualmente si può provare ad inviare la propria candidatura per le selezioni che verranno tenute anche l’anno prossimo. E conviene farlo subito.

Figure richieste

Vediamo insieme quali sono le figure richieste di cui le forze armate australiane hanno bisogno e per cui vogliono attingere ancora all’estero. Prima di tutto è richiesto che i candidati non abbiano superato i cinquant’anni di età e che, se non attualmente in servizio, lo siano stati non più di tre anni fa. Fondamentale avere anche un buon livello di inglese che, comunque, verrà certificato tramite l’esame internazionale di IELTS.

La cosa interessante è che il programma OLTS non prevede la necessità di avere un visto di residenza permanente. Infatti le stesse forze armate funzioneranno come sponsor, consentendo così ai candidati selezionati di ottenere tale visto. È richiesto che, trascorsi tre mesi dall’entrata in servizio, i militari facciano richiesta della cittadinanza australiana.

Le figure professionali sempre richieste sono indicate sul sito della Difesa Australiana al link www.defencejobs.gov.au/recruitment. In ogni caso vengono periodicamente ricercati:
– meccanici aeronautici
– autisti di mezzi pesanti
– esperti di logistica
– idraulici
– elettricisti
– tecnici delle telecomunicazioni
– meccanici

Tra coloro i quali rivestiranno il ruolo di ufficiali molto richiesti sono medici, dentisti e infermieri.

La ricerca riguarda esercito, marina e aeronautica.

Chi fosse in possesso di particolari qualifiche professionali dovranno, nel momento in cui inviano la candidatura, presentare la valutazione di equivalenza che viene fatta tramite l’ufficio di Skills Overseas Recognition. Fonte Caboto

Articolo visualizzato 4.902 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici

(7) Commenti

  1. Come si fa la domanda?io sono un infermiera professionale e vorrei anche per mio marito ma non è un militare ma può fare uno dei lavori che voi avete bisogno

  2. Salve, mi scuso nonostante da voi descritto e spigato,io non sono ne un militare ne un ex militare ma posso partecipare lo stesso all’annuncio visto che ho comunque un diploma?

    Cordiali Saluti .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *