Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

Altre opportunità di lavoro con le Nazioni Unite

Un'altra bella opportunità offerta dalle Nazioni Unite per vivere un anno lavorando all'estero: questa volta il settore è quello della cooperazione internazionale nell'ambito di un progetto di lotta alla povertà e di sviluppo sostenibile

Il nostro Ministero degli Esteri in collaborazione con l’Onu ha dato il via al bando di quello che è conosciuto come il Fellowship Programme che si prefigge la lotta contro la povertà di pari passo con uno sviluppo sostenibile. A partire dal gennaio del prossimo anno ci saranno possibilità di lavorare all’estero per un anno in diverse città da La Paz a Lima e altre. Le domande devono essere inviate entro e non oltre il 15 luglio del 2013. Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito delle Nazioni Unite nella sezione dei programmi.

Questo bel progetto si rivolge a giovani laureati offrendo loro la possibilità di vivere un anno di lavoro/formazione in un settore ricco di prospettive come quello della cooperazione internazionale. I partecipanti a questo progetto si troveranno a vivere a stretto contatto con persone e situazioni particolarmente problematiche, in paesi in cui questo supporto è particolarmente richiesto.

I candidati oltre ad essere laureati non devono avere più di 28 anni e devono conoscere perfettamente l’inglese; se poi le lingue straniere conosciute sono anche altre questo costituirà un titolo preferenziale. Poi, per dodici mesi, i fortunati partecipanti potranno seguire un’esperienza formativa di altissimo livello.

È prevista una sorta di preselezione che valuterà i titoli di studio, le eventuali esperienze professionali precedenti e la conoscenza delle lingue. Dopo di che ci sarà la selezione vera e propria a Roma. Coloro i quali saranno prescelti avranno poi l’opportunità di avere una borsa di studio il cui valore sarà commisurato al costo della vita del paese in cui si sceglie di operare. Questo progetto e il relativo programma si strutturerà in due fasi di cui la prima, a Torino, prevede due settimane di corso su vari argomenti legati alla cooperazione internazionale. A questa fase, diciamo così introduttiva, farà seguito la definitiva assegnazione in una delle sedi preposte.

Ricordiamo che i curriculum con le candidature devono essere inviate tramite il sito www.undesa.it ed esclusivamente usando il modulo predisposto. Per chi fosse interessato o volesse ulteriori informazioni su questo progetto c’è a disposizione l’indirizzo mail felloshipinfo@undesa.it.

Articolo visualizzato 105 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *