Ultime Notizie
logo lavorare all'estero

Lavorare all'Estero • Notizie

Notizie, informazioni utili ed offerte di lavoro all'estero

100 posizioni aperte nel settore turistico in Grecia

Il turismo è il settore su cui la Grecia punta maggiormente per affrontare la crisi che l'ha colpita. Dopo un 2012 difficile, la stagione 2013 sembra aprirsi all'insegna della ripresa. E ci sono anche alcune opportunità di lavoro per molti ragazzi

turismo greciaSulla Grecia si è detto di tutto, anche in maniera strumentale e inesatta. Certo non stiamo dicendo che la crisi non abbia avuto (e abbia tuttora) strascichi drammatici; però quando ci sono settori che continuano a funzionare pensiamo sia giusto dirlo.

E uno dei settori che, molto meno di altri, sta risentendo delle difficile situazione economica, c’è sicuramente il turismo.

Un pò di dati possono servire e, indubbiamente, parlano di una leggera contrazione nella stagione 2012 rispetto a quella del 2011. Certo non hanno aiutato le notizie allarmistiche che, all’epoca, venivano date anche da giornali seri come il Guardian che metteva in guardia i turisti dal rischio di non trovare contanti negli sportelli bancomat o dal rimanere bloccati da una lunga trafila di scioperi selvaggi. Certo a partire dalla scorsa primavera la Grecia ha risentito di una negativa percezione che si è sempre più diffusa all’estero. Però nel 2011, a crisi già ampiamente iniziata, la stagione era andata decisamente bene: quasi 16 milioni e mezzo di visitatori per un incremento quasi del 10% rispetto all’anno precedente; stessa cosa per la spesa che, dai 12,7 miliardi di euro del 2010 è passata ai 14,6 del 2011.

Ma dopo un 2012 difficile, le previsioni per l’industria turistica greca sono al rialzo, sia in termini di presenze sia in termini di spesa: forse quest’ultimo dato potrebbe risentire dell’aumento di alcuni prezzi ma è pur vero che molti albergatori stanno, in realtà, cercando di combattersi a suon di tariffe convenienti. Tra i turisti maggiormente corteggiati ci sono, quasi ovviamente, i russi e la loro nuova ricchezza.

Tra i provvedimenti che il governo vuole adottare per incrementare le preziose entrate economiche legate al turismo c’è la riduzione dell’equivalente della nostra IVA per la ristorazione: addirittura qualcuno parla di una riduzione dall’aliquota del 23% a una del 13%.

Intanto l’organizzazione Eures comunica che ci sono 100 posizioni aperte nel settore turistico in Grecia, prevalentemente per giovani. La ricerca è fatta per conto della Clubesse e si rivolge a giovani che abbiano 18 anni compiuti. Le figure richieste vanno da istruttori sportivi, animatori, hostess e altro. Tra i requisiti richiesti vi è la conoscenza (a livello ottimo) di almeno uno delle tre seguenti lingue: inglese, francese o tedesco.  La disponibilità che si deve dare va da un minimo di due mesi ad un massimo di cinque: periodo che ricopre l’intera stagione turistica tra maggio e ottobre. Le retribuzioni variano a seconda delle posizioni ricoperte ma viene assicurato il vitto e l’alloggio. Le sedi di lavoro sono varie (molte sono in Italia e altre in Grecia.) I cv possono essere inviati a risorseumane@clubesse.com oppure seguendo le indicazioni presenti nel sito esseanimazione.com. L’importante è indicare il periodo per cui si è disponibili.

Articolo visualizzato 449 volte
Condividi questa notizia con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *